• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

Prossimi eventi

Reti C.E.A.

Rete Regionale C.E.A.

 logo integra

 

Rete CEA del Piceno
Eco Museo dell'Acqua

 

 

Proprietà e gestione

Enti proprietari

logo del club alpino italiano logo provincia di ascoli piceno


Gestore 

 logo integra 

Il Rifugio Escursionistico

vallone Il Rifugio escursionistico e C.E.A. Centro di Educazione Ambientale Mario Paci si trova nel territorio comunale di Ascoli Piceno, a 903 m. di altitudine, lungo la Strada Provinciale 76 che dal Colle San Marco conduce alla località di San Giacomo (Te), ai confini tra Marche e Abruzzo, alle porte del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Costruito negli anni ’40 e recentemente ristrutturato dagli Enti proprietari (C.A.I. di Ascoli Piceno e Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno), costituisce un importante sito storico montano dell’ascolano, testimonianza locale di una cultura legata alla pastorizia prima e alla passione per la montagna poi. Immerso nel verde ma facilmente accessibile a piedi, in bicicletta e in automobile, è il punto di sosta ideale per godere momenti di tranquillità da soli o in compagnia. La sua posizione, a soli 12 Km da Ascoli Piceno, è un ottimo punto di partenza e di arrivo per passeggiate, gite a cavallo e in mountain-bike (il Rifugio fa parte della rete provinciale dei Bike Hotel), escursioni a piedi o con gli sci, giochi “en plein air” nei prati e nel bosco che circonda la struttura. Dal Rifugio si possono raggiungere in pochi minuti interessanti palestre di roccia, le piste da sci della località turistica di San Giacomo - Monte Piselli e il centro sportivo di Colle San Marco per chi predilige il jogging, il calcetto e il tennis. Dotato di ampie camere, offre ospitalità a gruppi, famiglie e amanti della vita all’aria aperta.

 

Il Rifugio è un ottimo punto di ristoro con cucina tradizionale e piatti tipici marchigiani e abruzzesi. Ogni settimana viene proposto un menù diverso a seconda delle stagioni, delle feste tradizionali e della fantasia della cuoca. Inoltre lo staff elabora menù particolarmente sfiziosi e propone periodicamente delle cene a base di cacciagione, baccalà o gustose composizioni culinarie. Se, invece, si vuole organizzare in proprio una cena con amici e comitive basta contattarci e concordare menù per ogni gusto e ogni tasca... I gruppi possono, inoltre, usufruire, su richiesta, della sala per riunioni, proiezioni o piccoli convegni.

 

LE PASSEGGIATE E LE ESCURSIONI

vallone Ogni stagione dell’anno è adatta per scoprire sentieri, fare passeggiate e godere dei colori della natura. Durante l’inverno il bosco è nudo e austero ed è splendido quando la neve lo copre di un bianco mantello; in primavera è invece lussureggiante e pieno di vita. L’estate invita a fresche passeggiate e l’autunno, vestito a festa con mille colori, dona i suoi frutti e anticipa il riposo della natura. Il C.E.A., durante l’anno, propone diverse escursioni e attività adatte a tutte le età, a piedi, con le ciaspole o con gli sci, alla scoperta della Montagna dei Fiori.

 

LE FESTE E LE CERIMONIE

vallone Compleanni, battesimi, comunioni e ricorrenze trovano un’ottima alternativa al “solito ristorante”. L’ambiente è familiare e, a seconda della stagione, si potrà beneficiare del caminetto o dello spazio all’aria aperta. Ottima la cucina, cortese il servizio: siamo a disposizione per organizzare la vostra festa. Animazione per bambini e laboratori, giochi all’aperto o una passeggiata potranno essere un di più originale per una festa da ricordare!

 

LE ATTIVITA’ OPEN AIR

vallone Durante la stagione estiva si può mangiare all’aperto e godere del fresco dei suoi cedri del Libano. I bambini possono giocare in libertà nello spazio antistante o nel prato vicino alla struttura. Se hai un animale domestico puoi portarlo e mangiare all’aperto. Quando c’è la neve il rifugio è un ottimo punto di riferimento per cambiarsi e rifocillarsi.

 

I GIOCHI E LE ATTIVITA’ CREATIVE

vallone I giochi della nonna: corsa con i sacchi, tiro alla fune, la cavallina, il gioco del fazzoletto: voi genitori li ricordate? Voi bambini li conoscete? Giochi all’aria aperta guidati da un esperto in attività motorie che vi farà divertire tra coinvolgenti gare di abilità. E’ possibile inoltre concordare il programma di altre attività creative come dipingere con colori e forme naturali una t-shirt alternativa, manipolare l’argilla, realizzare un foglio di carta riciclata, costruire una ”caciara”, etc.